Gli stappati® / veneto

Il malinconico romanticismo di Bekeke

14/12/2017

Bekeke” è il nome dell’azienda di Treviso e più precisamente di Roncade.
Ho avuto modo di assaggiare un paio di vini della linea prodotta da quest’azienda, vini fini, impalpabili che danno impressione di catapultarti in un passato quando il tatto, l’eleganza e la qualità venivano prima dei gusti omologati a misura di mercato.


Vino da tavola “Marietta”

14%
L. 08/11

Il colore “è quello del Pinot grigio”.
Appena ramato. Contatto prolungato con le bucce. Fermentazione in acciaio e sosta sui lieviti.
Il naso è pulito, intenso e persistente. Buona complessità con ricordi di lieviti, mollica di pane e biscotteria secca. Si nota un floreale passito di viole e rosa canina. Una scorza di arancio appena affumicata. Un tratto più severo di china.
Il palato corposo, impalpabile, finezza tannica. Freschezza misurata che vibra un vino tendenzialmente morbido con un tratto zuccherino sul finale ma una chiusura decisa e quasi amara.
Una bottiglia per chi vuole bere un vino di “altri tempi”.
85


Vino da tavola “Bekeke”

L.08/11
14%
Un Verduzzo Friulano che si presenta alla vista con un bel colore giallo oro.
Al naso non aspettatevi potenza ma tatto e finezza.
Al naso si respira un ricordo di morbidezza fatto di frutta matura, fiori gialli e spezie.
Il palato morbido e avvolgente. Emergono sfumature di vaniglia, cannella e caramella mou. Un tocco di salmastro e amarognolo sul finale deciso.
85

1
1 likes