abruzzo / Gli stappati®

Monti Antonio & Elio

11/10/2014

Controguerra Riserva “Rio Moro” 2007
da uve montepulciano, cabernet, merlot e sangiovese
14,5%

Il naso ha profondità. Non profumi di frutta fresca ma di confettura e spezie.
Macerati di fiori. Liquirizia, cuoio fresco, pepe nero, sfumature di china, mallo di noce, noce moscata fresca e graffite.
La bocca in fase d’entrata è dolce, morbida e succosa. Manca il dettaglio nella parte aromatica.
Tannico.
Ricordo finale di spezie e sigaro.
81

Montepulciano d’Abruzzo “Voluptas” 2009
14,5%
In apertura mescola sentori di frutta nera matura e macerati di frutta con sfumature iodate.
Bocca tannica, succosa, morbida, sapida sul finale. Pienezza in fase di entrata. Il finale è piacevole tra frutta nera e spezie.
Manca sempre il dettaglio, la precisione.
80

Montepulciano D’Abruzzo Docg Colline Teramane Riserva “Pignotto” 2007
14,5
Al naso ha un frutto un po’ più accentuato che tira più sul frutto rosso. Sfumature di muschio su pepe nero. Ciliegia, amarena e rose rosse. Sfumature mentolate.
La bocca è succosa e coinvolgente e conserva qualcosa di selvatico ma piacevole. Succosa.
88

0
0 likes